Termina il corso Essere Filmaker Il muralismo come set

La manifestazione, inserita nel programma di celebrazioni sui Quaranta anni di muralismo, ha avuto inizio il 5 luglio alle ore 18, nella Biblioteca Comunale di San Sperate dove si sono aperte le lezioni, tenute dal regista Giuseppe Ferrara, sul linguaggio cinematografico finalizzate alla produzione di due cortometraggi con tema il muralismo.

Alle lezioni hanno partecipato 22 allievi provenienti da tutte le provincie della Sardegna, l’interesse al corso è stato comunque molto più ampio hanno infatti preso contatti con l’Associazione per informazioni almeno cinquanta utenti.

Il corso prevedeva circa 21 ore di lezione, ma dato il grande interesse dei partecipanti, il regista e il collaboratore tecnico e i soci dell’associazione gestore hanno dato la disponibilità a una estensione oraria maggiore arrivando a circa 40 ore di seminario.

Sono stati girati due cortometraggi, come da programma didattico, nelle giornate del 9 e del 10 luglio.

Il soggetto dei lavori è stato elaborato dai partecipanti che hanno potuto, sotto la guida del docente, esercitare i ruoli di sceneggiatori, registi, tecnici, direttori della fotografia, segretari di edizione, attori, montatori.

Le riprese si sono svolte nelle piazze e nelle vie del paese, dove i murales che maggiormente hanno colpito e stimolato la fantasia e la creatività dei seminaristi, sono diventati essi stessi attori, per una riflessione storica e culturale sul movimento muralista dalla sua nascita ai giorni nostri.

A fine agosto i due cortometraggi saranno disponibili sul sito per una visione e discussione collettiva.