Articles

Share Button

banner_ungheresi_2011

Giovani artisti ambasciatori della nostra Sardegna

mostra d'arte contemporanea

Museo del Crudo - via Roma 15, San Sperate

19 - 22 settembre 2011

.

.

Giovani artisti ambasciatori della nostra Sardegna si apre con un viaggio.

Millesettecento chilometri dall'Ungheria a San Sperate, a bordo di un furgoncino carico di occhi curiosi, menti creative ed opere d'arte. Così Paula Uhrin, Bori Rumi, Zsófi Puszt, Zsófi Kleb, Anna Tőkés e Bálint Sátori, studenti della scuola d'arte II. Rákóczi Ferenc Gimnázium di Budapest, accompagnati dal docente János Dréher e dal fotografo Attila Kleb, sbarcano in Sardegna, la fotografano, la ritraggono, ne apprezzano i profumi ed i sapori. Si lasciano emozionare dal paesaggio che quasi certamente sarà fonte di ispirazione per le loro opere future.

P9163395

P9163408

P9163436

P9173530

P9173534

Prescindono dall'esperienza sarda le loro opere Studi Ungheresi in mostra dal 19 al 22 settembre presso il Museo del Crudo di San Sperate. L'esposizione visitabile la mattina dalle 10 alle 13 e la sera dalle 17 alle 20, si concluderà con un finissage alla presenza degli artisti e del Console Onorario di Ungheria Gabor Pinna (giovedì 22 settembre, ore 18:00).

P9183550

P9183544

Durante la loro permanenza a San Sperate i giovani artisti realizzeranno un murales lungo il vico III San Giovanni, interagendo con l'artista danese Nanna Mallan che in questi giorni sta realizzando proprio nello stesso vicolo il progetto "camminare sull'acqua".

P9173498

8 2 3

6 4 1

1 2 9

11 16 17

Foto Attila Kleb

Il progetto Giovani artisti ambasciatori della nostra Sardegna è finanziato dall'Ass.to del Turismo della Regione Autonoma della Sardegna L.R. 7/55.

loghiArticolo