Articles

 
 
 
“La Sardegna è la più bella Scultura al centro del Mediterraneo”

Questa definizione denota una delle più importanti peculiarità dell’isola, uno straordinario “Eco-Museo” tale da poter trasmettere sensazioni ed emozioni indispensabili a qualsiasi stimolo creativo.
    Lo scambio e il confronto tra una “natura-naturale” e un grande centro urbano tecnologicamente avanzato, crediamo sia un aspetto importante per uno scambio e confronto paritetico tra due civiltà e culture apparentemente distanti, ma per certi versi uguali,
quando ci si può stringere la mano guardandosi negli occhi.
    L’attività culturale di San Sperate “Paese Museo”, piccolo centro agricolo al Sud della Sardegna, si presenta a Colonia, invitata dalla
Kunsthochschule für Medien Köln per un confronto e scambio a 360°, attivando i processi proposti  dalla comunità Europea per lo sviluppo sociale.
    L’apporto importante dell’Amministrazione di San Sperate, dell’Accademia di Colonia e soprattutto del patrocinio dell’Istituto Italiano di Cultura di Colonia, garantiscono quell’aspetto istituzionale ormai indispensabile ad una iniziativa “Paese Museo” nata quasi per gioco, che dopo 40 anni continua a creare giocando con le nuvole, riscaldandosi con il sole, trasmettendo da un’isola meravigliosa emozioni che riempiono il cuore, eliminando le barriere razziali, politiche e religiose, affinché i giovani possano appartenere ad una grande famiglia.

Pinuccio Sciola
 
KHM >>> SARDINIA return
Viaggio virtuale in Sardegna (Italia). Una mostra multimediale/multisensoriale che documenta con video, fotografie ed opere d'arte, l'intensa collaborazione artistica tra la Kunsthochschule für Medien Köln e San Sperate - Paese Museo.
San Sperate è un piccolo paese sardo che dal 1968, grazie all'opera dell'artista Pinuccio Sciola e della comunità locale, si è trasformato in laboratorio di arte pubblica all'aperto, ospitando ogni anno giovani artisti provenienti da ogni parte del mondo. Negli ultimi due anni anche la KHM ed i suoi studenti si sono resi protagonisti e questa mostra, oltre a raccontare la loro esperienza, vuole porre degli interrogativi sul rapporto tra l'artista ed il luogo, ma soprattutto sul futuro dell'arte pubblica.
 
 
Inaugurazione: mercoledì, 9 dicembre 2009, dalle 18:00 alle 20:00 _ con degustazione di prodotti tipici
Giorni di apertura: dal 10 al 12 dicembre 2009, dalle 13:00 alle 18:00
Finissage: lunedì, 14 dicembre 2009, dalle 18:00 alle 20:00 _ con il critico d'arte Elmar Zorn
Seminari: lunedì, 7 dicembre 2009, alle ore 15:00 _ con il prof. Andreas Altenhoff  e gli studenti sansperatini ospiti della KHM

Luogo
Kunsthochschule für Medien Köln (-1/MinusEins)
Peter Welter Platz 2
D-50676 Köln


Organizzato da
San Sperate Paese Museo - Kunsthochschule für Medien Köln
col patrocinio dell'Istituto Italiano di Cultura di Colonia

In collaborazione con

Ass.ne Culturale Noarte - Officinevida - Consorzio Orizzonti

Contatti

This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
 
 
alcune immagini dell'inaugurazione